Ecobonus: focus sulla geotermia

 

La manovra finanziaria 2018 del governo italiano ha prorogato gli ecobonus per le ristrutturazioni edilizie e tra questi vi è anche l’istallazione di impianti geotermici a bassa entalpia.

Tale detrazione è al 65% (precedentemente era il 55%) del costo totale dell’intervento per un massimo di 30.000 euro. Questa vale per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

Il presupposto è quindi quello di un intervento di ristrutturazione dell’immobile, cosi come specificato nella guida fiscale emanata dall’agenzia delle entrate.

Sono oramai dieci anni che questo bonus è stato introdotto tra i vari bonus fiscali dello stato, ma poco si conosce di questa possibilità. E’ importante invece ricordare come tali interventi sono estremamente vantaggiosi a fronte del costo della messa in opera.

L’applicazione dell’ecobonus si riferisce all’istallazione completa dell’impianto ed anche alla progettazione dello stesso.

Foldtani con Idrolinea sono in grado di gestire sia l’iter burocratico che la realizzazione completa dell’impianto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *